Consiglio Regionale

seguici su

eventi

'Segni indelebili'
Mostra fotografica di Monica Simonelli

‘Segni indelebili’, di Monica Simonelli, è il titolo della rassegna espositiva che il Consiglio regionale ospita, dal 26 aprile al 26 maggio, sul tema della violenza sulle donne.

‘Intimidazione, violenza e isolamento.  

Da sempre, la donna, piccola o adulta che sia, ha dovuto sopportare le debolezze di persone che spinte da incertezze, paure e/o rabbia, hanno sfogato i propri istinti gratuiti su di esse.  

Dai tg e dai media, si viene a conoscere la furia di tali atti che in alcuni casi si è limitata a semplice violenza psicologica che comunque lascerà un segno indelebile nella vittima, ma ben più spesso, ha raggiunto quella fisica fino all'estremo dei gesti... la morte.  

Comunemente, si ritiene che una donna sia un essere inferiore e fragile e da questo ne deriva certezza di un potere di possesso nei suoi confronti, tanto da poter decidere cosa farne per trarre soddisfazioni dai propri disagi personali. Tutto questo, riduce la vittima ad uno stato di sottomissione, impotenza, smarrimento e incapacità di reagire.‘ 

(Presentazione a cura dell’artista)

 

La mostra sarà inaugurata mercoledì 26 aprile, alle ore 13.30, nella pausa dei lavori dell'Assemblea regionale.

Foto di Monica Simonelli
dove
Trieste, Palazzo del Consiglio regionale
piazza Oberdan, 6
quando
da mercoledì 26 aprile 2017
a venerdì 26 maggio 2017