Consiglio regionale

informazioni

Prime misure urgenti per far fronte all'emergenza epidemiologica da COVID-19

Il Consiglio regionale nella seduta dell’11 marzo 2020 ha approvato il disegno di legge regionale n. 84 che autorizza l’Amministrazione regionale a effettuare interventi urgenti per far fronte ai danni sofferti dalle categorie economiche a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Tali interventi sono considerati aiuti compatibili con il mercato interno ai sensi dell’articolo 107, paragrafo 2, lettera b), del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in quanto destinati a ovviare ai danni arrecati da eventi eccezionali.

Tra le misure adottate per le imprese coinvolte nella crisi derivante dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 vi sono la concessione di finanziamenti agevolati, la sospensione delle rate su fondi di rotazione, la previsione di garanzie  fornite da Confidi, l’adozione di misure per manifestazioni turistiche e per consentire la formazione a distanza, oltreché la proroga dei termini per il versamento dell’IRAP.

La legge ha previsto  inoltre che le attività del Consiglio regionale e della Giunta regionale si possano svolgere con modalità telematiche nel caso si verifichino eventi eccezionali che lo richiedano.

---

Approvata dal Consiglio regionale l'11 marzo 2020, la legge è stata trasmessa al Presidente della Regione per la promulgazione, avvenuta con il numero 3 in data 12 marzo 2020, e la successiva pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

 

 

Segreteria generale del Consiglio regionale

Posizione organizzativa supporto al processo legislativo negli ambiti della II Commissione permanente del Servizio giuridico - legislativo

Pubblicazione a cura della Struttura stabile Comunicazione istituzionale del Servizio Comunicazione e informazione

consiglio@vvisami per ricevere sulla tua casella di posta elettronica gli aggiornamenti del sito d'interesse

Prime misure urgenti per far fronte all'emergenza epidemiologica da COVID-19