Consiglio regionale

informazioni

Un anno di Consiglio: i numeri del 2020, 27 leggi in 74 sedute

I numeri del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, presieduto da Piero Mauro Zanin, per dettagliare quanto fatto nell'arco di un complesso e assolutamente atipico anno 2020.

 

Sono 74 le sedute d'Aula per un totale di 259 ore abbondanti di lavori; 28 le riunioni dei Capigruppo (13 quelle telematiche) per la programmazione dei lavori, 7 quelle dedicate all'emergenza Covid-19 con un Tavolo politico per le vittime del dovere; 17, invece, gli incontri dell'Ufficio di presidenza con 63 deliberazioni complessivamente adottate.

In I Commissione 27 sedute (8 in forma Integrata con i presidenti delle altre Commissioni e 12 i progetti di legge licenziati), II Commissione 34 (8 pdl licenziati e 6 relativi all'esame delle parti di competenza), III Commissione 28 (2 e 6), IV Commissione 45 (6 e 6), V Commissione 26 (6 e 6) e VI Commissione 42 (2 e 6).
Un totale dunque di 202 sedute, 74 delle quali in modalità telematica, per 36 pdl licenziati, oltre a 14 pareri espressi su pdl e 37 su delibere giuntali.

ll Comitato per la legislazione, il controllo e la valutazione (Lcv), si è riunito 11 volte (3 in modalità telematica), approvando anche il Rapporto sulla legislazione per l'anno 2019.

La Giunta per le nomine si è invece riunita in 4 circostanze e la Giunta delle elezioni altre 2 volte, alla pari della Commissione di vigilanza della biblioteca.

Sono stati presentati 40 Progetti di legge regionale (16 di iniziativa consiliare e 24 di derivazione giuntale), mentre sono state approvate 27 leggi regionali (3 e 24) e 24 di esse sono state già promulgate; 3, inoltre, i Progetti di legge nazionale presentati.

Sono stati presentati 315 ordini del giorno relativi ai contenuti delle leggi approvate (260 accolti dalla Giunta, 62 non accolti e respinti in aula, 20 ritirati, 9 dichiarati inammissibili e 15 le risposte fornite dalla Giunta sull'attuazione degli odg); 88, invece, le mozioni presentate con 32 approvazioni, 23 ritiri e 8 respingimenti.

Gli atti di sindacato ispettivo si sono tradotti in 8 interpellanze, 139 interrogazioni a risposta orale in aula, 15 in Commissione, 259 interrogazioni a risposta immediata (217 quelle evase nell'arco del Question time) e 80 a risposta scritta; 10, infine, le petizioni popolari presentate.

Passando al comparto delle relazioni europee e internazionali, il Cr Fvg ha approvato con delibera la risoluzione sulla Sessione europea 2020 e ha organizzato 16 incontri di livello europeo, oltre alle attività nell'ambito del Comitato delle Regioni, alla Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni Europee (Calre) e alla partecipazione diretta ad attività come quelle dell'Iniziativa di Nicosia, del Progetto Rebuild e del Progetto Tamsall.
Vanno doverosamente sottolineate anche la designazione del presidente Zanin quale componente delegato del Comitato delle Regioni Ue e la sua nomina quale vicepresidente della Commissione Civex.

Il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom Fvg) si è riunito 10 volte, mentre relativamente a controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche (250 gli operatori locali iscritti al registro Operatori della Comunicazione) tra il 1 gennaio e il 10 dicembre sono stati presentati 2.591 ricorsi e 1.530 di essi hanno avuto esito positivo.

L'attività di vigilanza sui media locali si è contraddistinta per il monitoraggio di 534 ore di trasmissioni televisive e di oltre 150 edizioni cartacee (solo una decina i provvedimenti di contestazione).

La Commissione regionale per le Pari opportunità tra uomo e donna (Crpo Fvg) si è riunita 11 volte in seduta plenaria con ulteriori 14 occasioni riservate ai singoli gruppi di lavoro tematici.

Il Garante regionale per i Diritti della persona, invece, ha gestito 147 segnalazioni (60 in ambito infanzia-adolescenza, 23 in ambito discriminatorio e 64 in ambito detenuti), sottoscrivendo due protocolli.

Il Difensore civico regionale ha aperto 177 fascicoli e ha avuto 48 incontri con l'utenza.

L'Osservatorio regionale antimafia, infine, si è riunito in 8 occasioni e ha svolto un'intensa attività di collaborazione con il Coordinamento delle Commissioni e degli Osservatorisul contrasto della criminalità e la promozione della legalità.

A livello di social media, nel contesto del servizio Comunicazione e Informazione, sono 2.800 i follower al profilo Twitter del Cr Fvg con 9mila visite e 30mila contatti raggiunti ogni mese. 2mila le persone coinvolte sul profilo Facebook, mentre sono 1.385.000 le pagine del sito visualizzate quest'anno dai 618mila utenti con una media di 3.800 visite al giorno.

Infine, le statistiche indicano 117 videoconferenze attivate nel corso dell'anno con 201 eventi trasmessi in streaming (comprese le sedute delle Commissioni), mentre le sedute telematiche sono state 105.

Un anno di lavoro