Consiglio Regionale

Con il termine ordine del giorno ci si riferisce, in questo caso, ad uno strumento di indirizzo o di manifestazione di volontà del Consiglio regionale su di un progetto di legge - ma anche in riferimento alla materia oggetto di una mozione e delle petizioni - formalmente presentato in Aula dai Consiglieri regionali durante la discussione generale del provvedimento o dei singoli articoli.

Il Regolamento interno prevede che gli ordini del giorno esplicitino il significato della legge o contengano direttive alla Giunta per la sua applicazione. La votazione in Aula avviene dopo l'approvazione dell'ultimo articolo, ma prima della votazione finale; non si procede a votazione se la Giunta dichiara di accogliere l'ordine del giorno, salvo che la votazione sia richiesta da almeno tre Consiglieri.

Legislatura
Ordine del giorno
 Numero ordine del giorno  
 Data presentazione dal:
al:

 Estremi atto di   riferimento
 Proponenti  
 Oggetto
 Materia
 Commissione competente
 Scadenza
 Stato ordine del giorno
 Anno legge
 Num. legge