Consiglio Regionale

Guida alla ricerca

La maschera di ricerca si compone di 13 campi nei quali vanno inserite le chiavi di ricerca, non è necessario riempire tutti i campi prima di premere sul tasto "Cerca"

Legislatura: il campo contiene delle chiavi preimpostate (numero legislatura). Selezionando una chiave di questo campo e premendo sul tasto "Cerca" il sistema fornirà l'elenco completo delle schede degli atti il cui iter è stato avviato nella legislatura scelta.

Tipo atto: il campo contiene delle chiavi preimpostate (Disegno di legge regionale, Proposta di legge regionale, Stralcio, Progetto di legge nazionale, Rinvio limitato). Selezionando una chiave di questo campo e premendo sul tasto "Cerca" il sistema fornirà l'elenco completo delle schede degli atti della tipologia scelta.

Num. Atto: nel campo va inserito il numero dell'atto di cui si vuole visualizzare la scheda di dettaglio rispettando i seguenti formati:

  • per i progetti di legge regionale, disegni di legge regionale, progetti di legge nazionale occorre digitare il numero (es.: 1);
  • per gli stralci va aggiunto, al numero dell'atto da cui è stato operato lo stralcio, un numero su due cifre separato da un trattino (es. 1-01);
  • per i substralci un ulteriore numero su due cifre separato da un punto (es.: 1-01.01);
  • per i rinvii limitati va aggiunto, al numero dell'atto oggetto di rinvio, un numero romano separato da un trattino (es.:1-I)

Proponenti: il campo contiene, come chiavi preimpostate, i nomi dei Consiglieri regionali che hanno proposto dei progetti di legge. Premendo il tasto CTRL si può attivare la multiselezione

Titolo progetto: è un campo a ricerca libera nel quale si può inserire una qualsiasi parola (ad es. per ricercare proposte di legge che nel titolo contengono la chiave "lavoro" basta digitare nel campo la parola: lavoro.

Testo progetto: è un campo a ricerca libera nel quale si può inserire una qualsiasi parola (ad es. per ricercare proposte di legge che nel testo o nei documenti correlati contengono la chiave "ambiente" basta digitare nel campo la parola: ambiente.

Commissione consiliare: il campo contiene la commissione alla quale viene assegnato l'esame preliminare del progetto di legge.

Proposte di legge sottoposte al parere del Consiglio delle Autonomie locali:casella di spunta che consente di selezionare le proposte di legge di iniziativa consiliare per le quali la Presidenza ha prescritto l’acquisizione del parere del Consiglio delle Autonomie locali, ai sensi dell’art. 34 della legge regionale 1/2006 e dell’art. 144, comma 1, del regolamento interno.

Progetti di legge richiamabili in Aula:casella di spunta che consente di selezionare i progetti di legge assegnati da più di 90 giorni alle Commissioni e per i quali queste ultime non hanno ancora concluso l’esame referente: in tal caso i proponenti possono “richiamare in Aula” il progetto, possono cioè farlo inserire nel calendario dell’Aula, anche in assenza della relazione della Commissione, in base a quanto previsto dall’art. 103, comma 3 del regolamento interno.

Stato iter: il campo contiene le chiavi preimpostate che definiscono lo stato dell'Iter delle leggi.Premendo il tasto CTRL si può attivare la multiselezione

Periodo/data: il primo campo consente la scelta della data tra quelle disponibili, gli altri due servono per definire il periodo di ricerca e possono essere impostati manualmente nella forma gg/mm/aaaa oppure attivando il calendario con l'icona corrispondente.

Impugnative del governo: il campo contiene le chiavi preimpostate che definiscono se l'atto è stato impugnato o meno dal governo.Premendo il tasto CTRL si può attivare la multiselezione

Materia: La materia da inserire nel campo va selezionata da un elenco che si attiva premendo sul tasto "Scegli" a fianco al campo. L'elenco è basato sulla classificazione della normativa regionale.

Anno/Legge: Questi due campi consentono di risalire alla scheda dall'iter conoscendo il numero e l'anno di promulgazione della legge regionale: nel primo campo va inserito l'anno di promulgazione (selezionandolo dal menù a discesa), nel secondo il numero della legge, che va invece digitato nel campo.
Una volta inserite le chiavi in uno o più campi per avviare la ricerca premere sul tasto "Cerca".

Il tasto "Reimposta" cancella le chiavi che sono state inserite e consente di reimpostare una nuova ricerca.

Le chiavi di ricerca possono essere digitate sia a lettere maiuscole che minuscole.

I documenti che corrispondono alle chiavi di ricerca inserite appaiono in un elenco ordinato in sequenza temporale (dall'ultimo presentato) secondo il numero dell'atto con a fianco il titolo dell'atto stesso.
Per visualizzare una scheda di dettaglio è necessario cliccare sul titolo di colore blu.
La scheda che appare riassume le varie fasi del procedimento relative all'atto. Nella scheda di dettaglio sono presenti, sempre in colore blu, dei link, che rimandano a documenti allegati o ad altri atti collegati.
Tutte le parole che appaiano in colore blu sono dei link a testi o documenti collegati