Logo

Informazioni ed eventi

L'Aula del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia In Aula l'assestamento di bilancio
Il disegno di legge di assestamento del bilancio 2012 (ddl 206) sarà all'attenzione dell'Aula del Consiglio regionale da martedì (26 giugno) e la sua approvazione è prevista entro giovedì. I lavori sono stati contingentati assegnando i tempi per la discussione del provvedimento riservando, per la sola discussione generale 12 ore e mezza (20 minuti alla Giunta, 20 a ciascuno degli otto relatori - quattro di maggioranza e quattro di opposizione -, dieci minuti per intervento a ciascun consigliere, per complessivi 350 alla maggioranza e 240 alle opposizioni). Al termine, i lavori proseguiranno con l'esame degli articoli e degli emendamenti.

25/06/2012  » testo completo



Le sedi del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia La settimana in Consiglio
In attesa della sessione d'Aula dedicata all'assestamento di bilancio e programmata per la la prossima settimana, proseguono i lavori delle Commissioni e del Comitato per la legislazione, la valutazione e il controllo. Martedì 19 giugno, all'esame del Comitato per la legislazione, il controllo e la valutazione la relazione prevista dalla normativa regionale in materia di diritto e opportunità allo studio universitario (LR 12/2005, art. 8); a seguire l'esame delle comunicazioni pervenute dalla Giunta regionale, suddivise per assessore compentente, sull'attuazione data agli atti d'indirizzo consiliare.

19/06/2012  » testo completo



Bandi & avvisi
Il Consiglio regionale intende procedere all'affidamento del servizio di formazione in materia di diritto dell'Unione europea, destinato al personale del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. L'attività di docenza dovrà obbligatoriamente essere resa da professori universitari ordinari, associati e, per una quota parte del servizio, a contratto, specializzati in diritto dell'UE ed in diritto costituzionale, con particolare riferimento a diritto regionale.

14/06/2012  » testo completo



Il logo della Commissione regionale per le pari opportunita' Convegno "Endometriosi e patologie associate"
Udine , 7 giugno 2012 Palazzo Antonini - Belgrado

Su iniziativa della Commissione regionale per le pari opportunità tra uomo e donna, giovedì 7 giugno, con inizio alle ore 15.00 si terrà a Udine - presso la Sala del Consiglio della Provincia - il Convegno "Endometriosi e patologie associate".

06/06/2012  » testo completo



Assestamento del bilancio 2012 e del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014: la sessione dei lavori
Inizia questa mattina, con l'illustrazione in I commissione integrata della manovra finanziaria estiva, la sessione delle variazioni di bilancio; Il provvedimento, presentato dalla Giunta regionale lo scorso 22 maggio (ddl 206), verrà esaminato subito dopo dalle altre Commissioni per le parti di competenza, secondo un calendario stabilito dalla conferenza dei Capigruppo. La trattazione in Aula consiliare è quindi stabilita nelle giornate di martedì 26, mercoledì 27 e giovedì 28 giugno, giorno in cui è prevista l'approvazione del provvedimento.

05/06/2012  » testo completo



Fondo territoriale di previdenza complementare, la nuova legge regionale
È disponibile il testo della legge regionale riguardante l'istituzione del Fondo territoriale di previdenza complementare della Regione Friuli Venezia Giulia, approvata dal Consiglio regionale lo scorso 22 maggio. La nuova legge istituisce il Fondo territoriale di previdenza complementare del Friuli Venezia Giulia, destinato a tutti i lavoratori, sia del settore pubblico che privato, residenti in regione o che nel territorio regionale prestano la loro attività lavorativa. Obiettivo del provvedimento è di sviluppare la previdenza complementare al fine di assicurare più elevati livelli di copertura previdenziale e di eguagliare quanto più possibile i trattamenti pensionistici futuri a quelli attuali.

04/06/2012  » testo completo



La copertina della pubblicazione Raccolta delle leggi regionali 2011
E' da poco uscito l'ultimo volume della raccolta delle leggi regionali, edita dal Consiglio regionale a partire dalla I legislatura (1964-1968). La pubblicazione raccoglie in unico volume le leggi regionali promulgate nel corso dell'anno 2011.

30/05/2012  » testo completo



Disciplina della portualità di competenza regionale
La legge regionale, approvata dall'Aula il 24 maggio scorso, disciplina in maniera organica la portualità di competenza regionale attraverso l'introduzione di istituti innovativi e coerenti con i principi della legislazione nazionale e comunitaria nei settori della tutela della concorrenza e dell'apertura dei mercati. I 17 articoli di cui si compone la legge esprimono chiaramente la funzione della Regione che esercita le sue competenze sui Porti di Monfalcone e di Porto Nogaro nell'ottica di favorire la realizzazione delle infrastrutture e lo svolgimento dei servizi funzionali all'organizzazione di una piattaforma logistica che consideri, oltre ai Porti esistenti, anche le aree retroportuali ed intermodali, specie in relazione ai corridoi di traffico transnazionali promossi dall'Unione europea.

30/05/2012  » testo completo



Norme per il sostegno dei diritti della persona e la piena libertà intellettuale, psicologica e morale dell'individuo
La legge, approvata dal Consiglio regionale lo scorso 22 maggio, si occupa delle situazioni di coercizione psicologica e morale in cui possono incorrere persone vittime di comportamenti manipolatori da parte di organizzazioni o gruppi settari e pseudo religiosi. L'obiettivo è quello di dare assistenza a queste persone ma anche di contrastare e soprattutto prevenire il verificarsi di questi fenomeni.

28/05/2012  » testo completo



Aldo Fama'. Immagine dal manifesto e dal catalogo della mostra Aldo Famà. Il dinamismo della linea
Palazzo del Consiglio regionale, 14 maggio - 22 giugno 2012

La mostra allestita nei passi perduti del Consiglio regionale offre un interessante spaccato del repertorio dell'artista contemporaneo Aldo Famà con olii, anche di grandi dimensioni, incisioni, lavori in carta e cartone, chine colorate, disegni peparatori delle sue tele oltre ad un arazzo. Il percorso dell'autore - triestino di origini dalmate e siciliane - è frutto di una lenta e progressiva conquista che può essere definita lineare e coerente: dalla prime esperienze da post-impressionista, orientate verso la dinamica dei fauves, negli anni '50, l'artista si muove verso un infinito geometrico dalle forti contrapposizioni cromatiche e compositive che, al confronto con alcuni tra i maggiori artisti conterranei quali Spacal e Predonzani, risultano più controllate; successivamente, quindi, approda ad un codice personale, del tutto riconoscibile e originale

22/05/2012  » testo completo



pag.  1 |  2 |  3 |  4 |  5 |  6 |  7 |  8 |  9 |  10 | 

 

 
 
 



Informazioni ed eventi è attivo dal 27 dicembre 2005. Puoi ricercare, per parola nel titolo e/o periodo di tempo tra 1195 informazioni.