Consiglio Regionale

seguici su
E’ un istituto previsto dallo Statuto di autonomia, che prevede anche la possibilità per il Consiglio regionale di presentare proposte di legge nazionale in materie estranee alla sua competenza ma che presentino particolare interesse per la Regione. Ai sensi del regolamento interno i voti sono sottoscritti da almeno cinque Consiglieri e il Presidente decide inappellabilmente sull’ammissibilità. Qualora approvati dall’Aula i voti sono inviati ai Presidenti delle Camere o dal Presidente del Consiglio dei ministri e ai Ministri competenti; dell’invio è informato il Presidente della Regione.

 Legislatura
 Numero
 Oggetto
 
 Materia  
 Proponenti   
 Iter in Aula  
 Commissione Competente  

 Dati aggiornati al: 13/02/2017