News


Lega: Budai-Spagnolo, ispezioni per la cimice asiatica nel Latisanese

16.07.2019
10:15
(ACON) Trieste, 16 lug - COM/RCM - E' iniziata in questi giorni, da parte dei consisglieri regionali della Lega Alberto Budai e Maddalena Spagnolo, una ricognizione sulla grave situazione dei danni provocati dalla cimice asiatica in alcune aziende della Bassa occidentale del Latisanese.

"E' stata l'occasione per apprezzare la professionalità e la capacità di aziende messe a dura prova dai danni causati dalla cimice asiatica. Stiamo spiegando agli imprenditori - ricordano i due esponenti della Lega - che la Regione sperimenterà, attraverso il braccio operativo dell'Ersa, l'effetto di una vespa autoctona in grado di parassitare le uova della cimice asiatica e di ridurre così i danni che provoca in agricoltura. Purtroppo tutto il Nord-Est è sotto scacco di quest'insetto, ma contiamo che la sinergia con altre realtà, non solo nazionali, porti a una soluzione.

"I danni nelle aziende visitate sono drammatici soprattutto nel settore frutticolo, dove in alcuni casi e per alcune 'cultivar' è andato perso fino al 100% del raccolto. In Assestamento di luglio - concludono Budai e la Spagnolo - sono comunque previste risorse dalla Regione per mitigare e prevenire i danni da cimice asiatica".



I consiglieri regionali della Lega Alberto Budai e Maddalena Spagnolo in Aula (foto Acon)