News


Ambiente: Miani (Lega), stop a polemiche su fondi per auto green

20.01.2021
15:4
(ACON) Trieste, 20 gen - "Sono certo che i tavoli di lavoro per la revisione dei patti finanziari fra Stato e Regione potranno essere l'occasione per portare in Friuli Venezia Giulia determinate competenze, fra cui la possibilità di prevedere l'esenzione del bollo auto per le vetture ecologiche. Dunque, il consigliere regionale Nicola Conficoni ha sbagliato obiettivo e farebbe bene a interessare i parlamentari e i Ministri del suo partito che siedono a Roma per agevolare una procedura che, fino ad oggi, ha visto l'Esecutivo nazionale particolarmente disattento".

Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale della Lega, Elia Miani, rispondendo indirettamente alle affermazioni di Nicola Conficoni (Pd) relativamente alla richiesta di esenzione del bollo auto per le vetture ecologiche in Friuli Venezia Giulia.

"Se oggi prevedessimo delle esenzioni su cui lo Stato non ci riconosce alcuna competenza - aggiunge Miani - ci ritroveremmo a dover fare i conti con un'impugnativa da parte del Governo. Il presidente Massimiliano Fedriga ha già confermato la disponibilità a prevedere delle esenzioni per vetture a basso impatto ambientale e ci aspettiamo pertanto una risposta dal Governo con sollecitudine".

"Sono fiducioso che, una volta terminata la conta dei cosiddetti costruttori e dei responsabili in Parlamento - conclude il consigliere della Lega - finalmente l'esecutivo giallorosso inizierà a dare risposte anche ai cittadini italiani". ACON/COM/fa



Elia Miani (Lega)