News


Covid: Moretti (Pd), finalmente si apre su vaccini a soggetti fragili

23.03.2021
19:17
(ACON) Trieste, 23 mar - "Lo sblocco delle vaccinazioni per disabili e loro caregiver, ultra 75enni e soggetti fragili e vulnerabili, è un risultato che attendevamo e avevamo richiesto da tempo. Gia alcune settimane fa, raccogliendo le richieste di molti cittadini e delle stesse associazioni dei disabili, avevamo segnalato questa criticità: oggi è arrivata una prima risposta".

Lo afferma il capogruppo del Pd, Diego Moretti, commentando l'annuncio del vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, sull'avvio, domani, della prenotazione dei vaccini anti covid anche ai disabili, ai loro caregiver, alle persone con particolari fragilità e agli anziani dai 75 ai 79 anni.

"Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad annunci non corrisposti, a retromarce su chi vaccinare e chi no, in alcuni territori abbiamo visto centri vaccinali sottoutilizzati. Ancora oggi le cronache riportavano il mancato ascolto da parte della Consulta dei disabili. Su questo chiedevamo risposte e le affermazioni odierne dell'assessore hanno colto il senso dei nostri interventi. Peccato - conclude il capogruppo dem - che il presidente Fedriga abbia polemizzato in maniera gratuita, cercando di far passare come speculazione le corrette sollecitazioni a muoversi nella direzione che lo stesso Governo e l'Iss avevano già stabilito il 10 marzo con la nuova definizione delle priorità vaccinali". ACON/COM/fa



Diego Moretti (Pd)