News


RETE FOGNARIA. BORDIN (LEGA): FINANZIATE TUTTE DOMANDE ALLACCIAMENTI

12.11.2021
16:16
(ACON) Trieste, 12 nov - "Tutte le famiglie potranno usufruire del contributo per l'allacciamento alla rete fognaria grazie all'ulteriore finanziamento di 500mila euro, stanziato con delibera di Giunta del 12 novembre, che, aggiunti ai 750mila euro già stanziati per il 2021, ai 250mila per il 2022 e ai 350mila per il 2023, permetterà di scorrere tutta la graduatoria delle domande".

Lo rende noto il capogruppo della Lega, Mauro Bordin, ringraziando l'assessore Scoccimarro e la sua direzione "per l'impegno profuso, al fine di risolvere un problema che gravava sui cittadini ormai da anni".

"Il problema - evidenzia l'esponente del Carroccio - era particolarmente gravoso nella Bassa friulana per i comuni di San Giorgio di Nogaro, Cervignano e Torviscosa. Cervignano, insieme a Maniago, ha usufruito della precedenza per risolvere il problema in quanto soggetto ad infrazione europea. Ora, finalmente, tutte le famiglie anche degli altri comuni della regione, che hanno fatto domanda e sono state inserite in graduatoria, potranno beneficiare del contributo".

"Soprattutto alla luce delle difficoltà economiche legate all'emergenza da Covid-19 - sottolinea Bordin - questi contributi sono quanto mai necessari. Sono state 700 le domande pervenute, rispetto alle 3 presentate prima del nostro intervento, in particolare inerenti i tre comuni della Bassa: San Giorgio, Torviscosa e Cervignano".

"L'incentivo - aggiunge il leghista - ha rappresentato uno stimolo per gli utenti ad allacciarsi, evitando un inutile scontro tra cittadini e Amministrazioni comunali".

"Considerato il successo mi sono confrontato con l'assessore Scoccimarro e la direzione competente, concordando sull'opportunità di riproporre la misura in finanziaria, magari con qualche correzione migliorativa e - conclude Bordin - ipotizzando un aumento dei contributi che tenga conto della peculiarità dei condomini che, talvolta, si trovano a dover affrontare costi ingenti". ACON/COM/red



Mauro Bordin (Lega)