News


FI: Nicoli, un assestamento che incide su società e territorio

23.07.2019
13:14
(ACON) Trieste, 23 lug - COM/CMC - "Un assestamento di bilancio che presenta un insieme organico di assegnazioni di risorse capace di incidere sulla società, sull'economia e sui servizi del Friuli Venezia Giulia, rispondendo così alle dinamiche di costante cambiamento che emergono sul territorio regionale".

Lo ha affermato in Aula, in qualità di relatore di maggioranza sul ddl n.55, il capogruppo consiliare di Forza Italia, Giuseppe Nicoli, ricordando che si tratta del "primo vero assestamento di questa maggioranza di centrodestra, in linea con i suoi programmi, con le richieste che provengono dal territorio e con la necessità di rispondervi celermente, stanziando risorse significative".

Una manovra tesa a "irrobustire ulteriormente le fondamenta sulle quali poggeranno anche due dei pilastri caratterizzanti questa legislatura - ha sottolineato il consigliere -, le riforme settoriali sulla sanità e le autonomie locali".

Nicoli, che ha ripercorso gli interventi in ogni settore - dalla salute alla prima casa, dalle attività produttive al lavoro, dalla cultura all'ambiente - ha messo in evidenza anche "l'impiego di consistenti risorse come primo effetto di un importante risultato ottenuto da questa maggioranza, l'accordo tra Regione e Stato sulla compartecipazione regionale ai saldi di finanza pubblica".

"Fondi che ora possiamo trattenere sul nostro territorio - ha aggiunto Nicoli - per destinarli alla capitalizzazione di investimenti, per spese di manutenzione straordinaria di strade, scuole, immobili e opere di prevenzione idraulica da danni atmosferici".



Il consigliere regionale Giuseppe Nicoli (FI)